Tecnologie Omiche (Bari)

L’attività di ricerca del gruppo è cominciata nel 1981 nell’ambito di una scuola leader in ambito internazionale nello studio della Biogenesi e Bioenergetica dei mitocondri. Successivamente, sono state intraprese nuove linee di ricerca in ambito biomedico i cui obiettivi principali sono stati indirizzati allo studio e caratterizzazione di geni e biomarcatori coinvolti nella proliferazione cellulare e nella trasformazione tumorale, nonché nei complessi meccanismi molecolari implicati in patologie multifattoriali neurologiche (neuroscienze traslazionali).

Più di recente, grazie all’acquisizione di piattaforme di sequenziamento massivo, lo studio funzionale di questi meccanismi è stato affrontato anche con metodologie genome-wide per analisi di genomica, trascrittomica e metagenomica, acquisendo competenze anche nello studio dei fenomeni epigenetici che coinvolgono l’espressione della frazione non codificante del genoma.

I risultati dei numerosi lavori pubblicati hanno evidenziato nuove ed interessanti prospettive sia in ambito diagnostico che terapeutico. Queste ricerche sono affrontate con approccio multidisciplinare grazie a competenze altamente specializzate in genomica comparata e funzionale e in bioinformatica.

TEMATICHE DI RICERCA

Studio di geni differenzialmente espressi in tumori umani ormono regolati quali tiroide, prostata,endometrio e carcinoma ovarico al fine di identificare possibili nuovi biomarcatori per la diagnosi/ prognosi clinica.

In patologie neurodegenerative quali Sclerosi Multipla, Sclerosi Laterale Amiotrofica, Atrofia Muscolare Spinale: Caratterizzazione del profilo trascrittomico e identificazione di complessi network di co-regolazione miRNA-fattori di trascrizione (FT) . Validazione funzionale in vitro delle correlazioni tra network miRNA-target genici, dei circuiti a feedback e feed-forward miRNA-FT e dei pathway molecolari coinvolti, mediante l’applicazione delle principali metodiche di ingegneria genetica e di biologia molecolare.

Caratterizzazione dei profili molecolari mediante osservazione prospettica longitudinale al fine di identificare biomarcatori idonei per il monitoraggio del trattamento, la risposta individuale e la comparsa di effetti collaterali in pazienti affetti da Atrofia Muscolare Spinale (SMA) e Sclerosi Multipla (SM).

Studio dei profili trascrittomici e proteomici nelle EV (esosomi e microvescicole) isolate da siero e liquido cerebrospinale di pazienti affetti da SM, mediante l’impiego di tecnologie omiche avanzate. Validazione e analisi funzionale in vitro (saggi reporter, knock-down genico, RNA interference) dei significativi cell-free RNA e proteine vescicolari.

Studio degli effetti dell’assunzione di uva sul metabolismo cellulare umano in soggetti sani sottoposti a una dieta arricchita con uva, varietà Autumn Royal prodotta dal CREA di Turi, tramite analisi trascrittomica di cellule mononucleate del sangue periferico e pathway analysis. Validazione e analisi funzionale dei geni differenzialmente espressi tramite RT-qPCR. Analisi statistica e bioinformatica dei dati e caratterizzazione funzionale delle variazioni del metabolismo cellulare tramite strumenti di analisi funzionale in silico (Gene Ontology, gene and pathway enrichment, gene- e protein-protein interaction network).

Studio degli effetti di micro RNA di piante, assunti tramite la dieta, sulla regolazione dell’espressione genica in cellule tumorali umane tramite trasfezione in vitro e analisi del trascrittoma. Validazione e analisi funzionale tramite RT-qPCR, saggi di proliferazione cellulare, saggi di luciferasi, analisi del ciclo cellulare e apoptosi. Analisi statistica e bioinformatica dei dati e caratterizzazione funzionale delle variazioni del metabolismo cellulare tramite strumenti di analisi funzionale in silico (Gene Ontology, gene and pathway enrichment, gene- e protein-protein interaction network).

STAFF

Liguori Maria

Ricercatore

Perlino Elda

Ricercatore