Igea D’Agnano

Le informazioni pubblicate in questa pagina sono gestite in completa autonomia da IGEA D'AGNANO il/la quale se ne assume ogni responsabilità

"Comunicazione cellulare nello sviluppo tumorale"

Igea D'Agnano è PhD, esperta in oncologia sperimentale molecolare e cellulare, con elevate competenze in citometria a flusso. 1986 Laurea Magistrale in Scienze Biologiche. 1991 Specializzazione in Patologia clinica. Ricercatrice CNR (1992-2005). Dal 2006 Senior Scientist CNR. 1992 Visiting Scientist Jefferson Cancer Institute, Filadelfia, USA. Per molti anni, ha focalizzato i suoi studi su nuove strategie terapeutiche antitumorali usando molecole sintetiche come gli oligonucleotidi antisenso e gli oligopeptidi mimetici diretti verso l'oncogene MYC. Dal 2006 ha poi studiato il ruolo del gene LMNA nel differenziamento e nella progressione dei tumori del sistema nervoso. Dal 2012 la sua ricerca è focalizzata sullo studio dei microRNA circolanti e delle vescicole extracellulari come mediatori nella comunicazione cellula-cellula al fine di identificare biomarcatori di diagnosi precoce nei tumori. È esperta nell'applicazione della Flow Cytometry allo studio del ciclo cellulare, dell'apoptosi e delle vescicole extracellulari. È stata membro del consiglio direttivo della Società Italiana di Citometria (2010-2016). È stata Associate Editor per la rivista scientifica Cell Death Discovery (CDD press/Nature). E' Associate editor della rivista scientifica Biomedicines (MDPI). La dr. D'Agnano ha ottenuto diversi finanziamenti su progetti incentrati sullo studio dei meccanismi di progressione tumorale volto all'individuazione di biomarcatori e targets terapeutici, da CNR, MIUR, Ministero della Salute. Ha pubblicato oltre 60 articoli scientifici su riviste internazionali peer-reviewed.

Aree di interesse:

Oncologia sperimentale - espressione genica - microRNA circolanti - vescicole extracellulari - comunicazione cellula-cellula


Contatti

Cellulare: 3383591475
Telefono: 02-26422 712
Skype: igea59
Recapito: Istituto di Tecnologie Biomediche Via Fratelli Cervi 93 20090 Segrate (MI)

Identificatori Internazionali


H-index

Google Scholar H-Index: 31
Scopus H-Index: 26
ISI-WoS H-Index: 26

Esperienze lavorative

Primo Ricercatore
Datore di lavoro: ITB - Istituto di tecnologie biomediche - Istituto di Tecnologie Biomediche (ITB)
Frequenza: 12/2018 - oggi

Primo Ricercatore
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Biologia Cellulare e Neurobiologia (IBCN)
Frequenza: 01/2006 - 11/2018

Ricercatore
Datore di lavoro: CNR - Istituto Tecnologie Biomediche (ITB), Milano
Frequenza: 03/2002 - 12/2005

Ricercatore
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Tecnologie BioMediche (ITBM), Roma
Frequenza: 12/1996 - 02/2002

Ricercatore a contratto a tempo determinato (ex art. 36, Legge 70/1975)
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Tecnologie BioMediche, Roma
Frequenza: 03/1992 - 12/1996


Attività

Partecipazione a progetti scientifici, campagne di rilevamento, commesse o moduli/attività/sottoprogetti

CLUSTER ALISEI, "CREATION OF A MULTIREGIONAL INFRASTRUCTURE FOR THE DEVELOPMENT OF ADVANCED THERAPIES FOR ORGAN AND TISSUE REGENERATION"

Posizione lavorativa: Primo Ricercatore
Ruolo: Responsabile di progetto
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2017 - 08/2019

miRNome analysis and functional studies of cancer cell-released exosomes in experimental models of Glioblastoma (Interomics)

Posizione lavorativa: Primo Ricercatore
Ruolo: Responsabile scientifico
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2015 - 07/2018
Organizzazioni coinvolte: ISTITUTO DI BIOLOGIA CELLULARE E NEUROBIOLOGIA - IBCN - SEDE MONTEROTONDO SCALO;

I microRNA (miRNA) extracellulari hanno attirato grande attenzione nella ricerca sul cancro dal momento che sono de-regolati in molti tipi di cancro e possono essere potenzialmente utilizzati come biomarcatori specifici e predittori di risposta al trattamento. Recentemente, microRNA contenuti in esosomi rilasciati dal tumore sembrano possano contribuire alla diffusione delle metastasi. Il glioblastoma (GBM) è un tumore del cervello molto aggressivo con prognosi infausta e vi sono disponibili pochi biomaratori diagnostici o prognostici. Il nostro obiettivo è quello di individuare mediante tecnologie "omiche", una "signature" di miRNA (miRNome) specificamente espressa in esosomi rilasciati da linee cellulari di GBM in vitro e da un modello di GBM umano in topi nudi.

Optimisation of liver and intestine in vitro models for pharmacokinetics and pharmacodynamics studies

Ruolo: Partecipante Unità Operativa
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2006 - 09/2010
Organizzazioni coinvolte: SI;

Numero riferimento: 037499
Importo finanziamento per Unità Operativa: 362791
Atto di conferimento: Contratto
Tipologia / Finanziamento: progetto europeo 6FP
Data riferimento: 01/10/2006
Nominativo responsabile: Flavia Zucco
Numero contratto: STREP-037499
Importo totale finanziamento: 2933291

Studio degli effetti indotti dalla deregolazione del gene c-myc nei processi proliferativi e differenziativi di cellule umane

Ruolo: Responsabile Unità Operativa
Perodo di partecipazione all'attività: 11/1997 - 11/2000

Numero riferimento: PF
Importo finanziamento per Unità Operativa: 29000
Atto di conferimento: Lettera
Tipologia / Finanziamento: Progetto Finalizzato CNR "Biotecnologie". Sottoprogetto 5 "Biotecnologie per la produzione di farmaci e per il controllo del differenziamento cellulare"
Data riferimento: 19/11/1997

Indicatori biologici di prognosi in tumori mammari ed applicazioni in oncologia clinica

Ruolo: Responsabile Unità Operativa
Perodo di partecipazione all'attività: 05/1995 - 05/1996
Organizzazioni coinvolte: ARMANDO FELSANI;

Dettagli: assegnazione straordinaria P.F. 1995
Numero riferimento: 063992
Importo finanziamento per Unità Operativa: 27000
Atto di conferimento: Provvedimento
Tipologia / Finanziamento: Progetto Finalizzato CNR "Applicazioni Cliniche della Ricerca Oncologica"
Data riferimento: 31/05/1995
Importo totale finanziamento: 72000

Circulating miRNAs induced by orthotopic human glioblastoma in mice

Ruolo: Responsabile Unità Operativa

Importo finanziamento per Unità Operativa: 81575.25
Tipologia / Finanziamento: Progetto Bandiera "Nanomax" - Nadine
Importo totale finanziamento: 1096665

Sviluppo e validazione di strategie terapeutiche innovative indirizzate a contrastare meccanismi di sopravvivenza cellulare

Ruolo: Responsabile Unità Operativa
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2002 -
Organizzazioni coinvolte: SI;

Numero riferimento: 30/02/04
Importo finanziamento per Unità Operativa: 30000
Atto di conferimento: Lettera
Tipologia / Finanziamento: Progetto di Ricerca Finalizzata 2002/Ministero della Salute
Data riferimento: 04/12/2002
Numero contratto: 171
Importo totale finanziamento: 392000

Partecipazione a gruppi di lavoro, commissioni o organismi

Società Italiana di Citometria

Ruolo: membro del Consiglio Direttivo
Sito web attività: http://www.citometriagic.it/
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2010 - 10/2016

Attività di didattica o di diffusione scientifica

Applicazioni Innovative in Citometria

Luogo evento: Urbino
Ruolo: Docente/coordinatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2014 - 09/2014

Applicazioni Innovative in Citometria

Luogo evento: Urbino
Ruolo: Docente/coordinatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2012 - 09/2012

Apoptosi

Luogo evento: Università "La Tuscia", Viterbo
Ruolo: Professore a contratto
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2010 - 12/2011

Chemioterapia Antitumorale

Luogo evento: Milano
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2006 - 04/2007
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEGLI STUDI;

Attività svolta: Professore a contrattio

Ore complessive: 5
Numero riferimento: 0056618
Tipo struttura: Universita
Atto di conferimento: Contratto
Data riferimento: 06/12/2006
Tipologia di corso/tesi: Cdl. Magistrale in Biotecnologie Mediche e Medicina mOlecolare

Chemioterapia Antitumorale

Luogo evento: Milano
Perodo di partecipazione all'attività: 05/2006 - 11/2006
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEGLI STUDI;

Attività svolta: Professore a contratto

Ore complessive: 5
Numero riferimento: 0026840
Tipo struttura: Universita
Atto di conferimento: Contratto
Data riferimento: 25/05/2006
Tipologia di corso/tesi: Cdl. Magistrale in Biotecnologie Mediche e Medicina Molecolare

Chemioterapia antitumorale

Luogo evento: Milano
Perodo di partecipazione all'attività: 11/2004 - 10/2005
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEGLI STUDI;

Attività svolta: Professore a contratto

Ore complessive: 10
Numero riferimento: 0011759
Tipo struttura: Universita
Atto di conferimento: Contratto
Data riferimento: 14/03/2005
Tipologia di corso/tesi: Cdl Specilaistica in Biotecnologie Mediche e Medicina Molecolare

citometria

Luogo evento: Università di Urbino
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2000 - 10/2000
Organizzazioni coinvolte: SCUOLA NAZIONALE DI CITOMETRIA GIC;

Attività svolta: Docente al corso "Applicazioni innovative in citometria"

Ore complessive: 2
Tipo struttura: Scuola
Tipologia di corso/tesi: teorico

ciclo cellulare e apoptosi

Luogo evento: Direzione didattica Via Passaggi 2 Genova
Perodo di partecipazione all'attività: 10/1996 - 10/1996
Organizzazioni coinvolte: SCUOLA INTERNAZIONALE DI ONCOLOGIA E MEDICINA SPERIMENTALE;

Attività svolta: Direttore del corso: "Applicazioni della citometria a flusso nello studio del ciclo cellulare e dell'apoptosi"

Ore complessive: 24
Tipo struttura: Scuola
Tipologia di corso/tesi: teorico-pratico

ciclo cellulare e apoptosi

Luogo evento: Direzione didattica Via Passaggi 2, Genova
Perodo di partecipazione all'attività: 12/1994 - 12/1994
Organizzazioni coinvolte: SCUOLA INTERNAZIONALE DI ONCOLOGIA E MEDICINA SPERIMENTALE;

Attività svolta: Docente al corso:"Ciclo cellulare e apoptosi: tecniche di citometria a flusso e di biologia Molecolare"

Ore complessive: 24
Tipo struttura: Scuola
Tipologia di corso/tesi: Teorico-pratico

Citofluorimetria a flusso

Luogo evento: Segreteria organizzativa Via A.Passaggi 2, Genova
Perodo di partecipazione all'attività: 11/1990 - 11/1992
Organizzazioni coinvolte: SCUOLA INTERNAZIONALE DI ONCOLOGIA E MEDICINA SPERIMENTALE;

Attività svolta: Docente al Corso Pratico: "Citofluorimetria a flusso. Tecniche di base"

Ore complessive: 120
Tipo struttura: Scuola
Tipologia di corso/tesi: Corso di approfondimento teorico-pratico

Responsabilità di strutture

INMM

Ruolo: Responsabile

Attività svolta: Responsabile, dal 2006 aal 2009, della gestione del grande apparato sperimentale Citofluorimetro FACScan-Becton Dickinson. Mediante tale strumentazione la Dr. D'Agnano fornisce tecnologie e competenze per la realizzazione dei progetti di ricerca della comunità scientifica del CERC (Centro Europeo di Ricerca sul Cervello) e di strutture esterne.

Numero riferimento: 10469
Sede Istituto/Struttura: Via del Fosso di Fiorano
Atto di conferimento: Protocollo
Data riferimento: 28/09/2009


Formazione

Specialista in Patologia Clinica
Diploma di Scuola di Specializzazione
Sapienza università di Roma
Data conseguimento: 1991-11-26
Tesi: Cambiamenti indotti dal solvente polare N-metilformamide sull'attività proliferativi e il pattern antigenico della linea cellulare di carcinoma del colon HT29

Scienze Biologiche
Laurea (Vecchio Ordinamento)
Sapienza Università di Roma
Data conseguimento: 1986-12-16
Tesi: Studio delle caratteristiche biologiche di linee autologhe di tumore polmonare umano: sensibilità ad agenti antitumorali


Lingue

Produzione Comprensione
Scritta Orale Scritta Orale Note
Inglese - Conoscenza professionale completaC1C1C1C1

Competenze

BIOLOGIA MOLECOLARE: TECNICHE DI BASE PER L'ISOLAMENTO, LA PURIFICAZIONE E L'ANALISI DI ACIDI NUCLEICI E PROTEINE (ENDOGENE ED ESOGENE). TECNICHE PER LO STUDIO DI ESPRESSIONE GENICA, INTERAZIONE DNA-PROTEINE, INTERAZIONE PROTEINA-PROTEINA (NORTHERN BLOT, RNASI PROTECTION, RUN-ON, RT- QPCR, WESTERN BLOT, IMMUNOPRECIPITAZIONE E CO-IMMUNOPRECIPITAZIONE, PULSE-CHASE, EMSA, DNA AFFINITY CHROMATOGRAPHY BINDING ASSAY, CHROMATIN IMMUNOPRECIPITATION)

Research activities classification (ERC)

GENETICS, GENOMICS, BIOINFORMATICS AND SYSTEMS BIOLOGY: GENETICS, POPULATION GENETICS, MOLECULAR GENETICS, GENOMICS, TRANSCRIPTOMICS, PROTEOMICS, METABOLOMICS, BIOINFORMATICS, COMPUTATIONAL BIOLOGY, BIOSTATISTICS, BIOLOGICAL MODELLING AND SIMULATION, SYSTEMS BIOLOGY, GENETIC EPIDEMIOLOGY
LIFE SCIENCES
MOLECULAR AND STRUCTURAL BIOLOGY AND BIOCHEMISTRY: MOLECULAR BIOLOGY, BIOCHEMISTRY, BIOPHYSICS, STRUCTURAL BIOLOGY, BIOCHEMISTRY OF SIGNAL TRANSDUCTION

Certificazioni di lingua

First Certificate in EnglishData conseguimento: 1982

Prodotti della ricerca

Loredana Guglielmi 1,+, Marta Nardella 2,+, Carla Musa 3,+, Ingrid Cifola 1,+, Manuela Porru 4, Beatrice Cardinali 3, Ilaria Iannetti 3, Chiara Di Pietro 3, Giulia Bolasco 5, Valentina Palmieri 6,7, Laura Vilardo 1, Nicolò Panini 8, Fabrizio Bonaventura 3, Massimiliano Papi 6,7, Ferdinando Scavizzi 3, Marcello Raspa 3, Carlo Leonetti 4,?, Germana Falcone 3,?, Armando Felsani 9,? and Igea D'Agnano 1,*,?

Circulating miRNAs in Small Extracellular Vesicles Secreted by a Human Melanoma Xenograft in Mouse Brains

Loredana Guglielmi 1,+, Marta Nardella 2,+, Carla Musa 3,+, Ingrid Cifola 1,+, Manuela Porru 4, Beatrice Cardinali 3, Ilaria Iannetti 3, Chiara Di Pietro 3, Giulia Bolasco 5, Valentina Palmieri 6,7, Laura Vilardo 1, Nicolò Panini 8, Fabrizio Bonaventura 3, Massimiliano Papi 6,7, Ferdinando Scavizzi 3, Marcello Raspa 3, Carlo Leonetti 4,?, Germana Falcone 3,?, Armando Felsani 9,? (2020) in Cancers (Basel)
Parafioriti A.; Cifola I.; Gissi C.; Pinatel E.; Vilardo L.; Armiraglio E.; Di Bernardo A.; Daolio P.A.; Felsani A.; D'Agnano I.; Berardi A.C.

Expression profiling of microRNAs and isomiRs in conventional central chondrosarcoma

(2020) in Cell Death Discovery
D'Agnano I1, Berardi AC2.

Extracellular Vesicles, A Possible Theranostic Platform Strategy for Hepatocellular Carcinoma-An Overview

(2020) in Cancers (Basel)
Camerlingo R1, Miceli R2, Marra L1, Rea G3, D'Agnano I4,5, Nardella M6, Montella R7, Morabito A8, Normanno N1, Tirino V7, Rocco G9

Conditioned medium of primary lung cancer cells induces EMT in A549 lung cancer cell line by TGF-ß1 and miRNA21 cooperation

(2019) in PloS one
Igea D'Agnano 1 and Anna Concetta Berardi 2

Extracellular Vesicles, A Possible Theranostic Platform Strategy for Hepatocellular Carcinoma

(2019) in Cancers (Basel)
Berardocco, Martina; Radeghieri, Annalisa; Busatto, Sara; Gallorini, Marialucia; Raggi, Chiara; Gissi, Clarissa; D'Agnano, Igea; Bergese, Paolo; Felsani, Armando; Berardi, Anna C.

RNA-seq reveals distinctive RNA profiles of small extracellular vesicles from different human liver cancer cell lines

(2017) in Oncotarget
Guglielmi L1, Nardella M1, Musa C1, Iannetti I1, Arisi I2, D'Onofrio M2, Storti A2, Valentini A3, Cacci E4, Biagioni S4, Augusti-Tocco G4, D'Agnano I5, Felsani A6

Lamin A/C Is Required for ChAT-Dependent Neuroblastoma Differentiation

(2016) in Molecular neurobiology (Online)
Marta Nardella1, Loredana Guglielmi1, Carla Musa1, Ilaria Iannetti1, Giovanna Maresca1, Donatella Amendola2, Manuela Porru3, Elisabetta Carico4, Giuseppe Sessa5, Rosalba Camerlingo5, Carlo Dominici6,7, Francesca Megiorni6, Marika Milan1, Claudia Bearzi1,8, Roberto Rizzi1,8, Giuseppe Pirozzi5, Carlo Leonetti3, Barbara Bucci2, Delio Mercanti1, Armando Felsani1, Igea D'Agnano1

Down-regulation of the Lamin A/C in neuroblastoma triggers the expansion of tumor initiating cells

Marta Nardella1, Loredana Guglielmi1, Carla Musa1, Ilaria Iannetti1, Giovanna Maresca1, Donatella Amendola2, Manuela Porru3, Elisabetta Carico4, Giuseppe Sessa5, Rosalba Camerlingo5, Carlo Dominici6,7, Francesca Megiorni6, Marika Milan1, Claudia Bearzi1,8, Roberto Rizzi1,8, Giuseppe Pirozzi5, Carlo Leonetti3, (2015) in Oncotarget
Germana Falcone, Armando Felsani and Igea D'Agnano

Signaling by exosomal microRNAs in cancer

(2015) in Journal of experimental & clinical cancer research (Online)
Amendola D.; Nardella M.; Guglielmi L.; Cerquetti L.; Carico E.; Alesi V.; Porru M.; Leonetti C.; Bearzi C.; Rizzi R.; D'Agnano I.; Stigliano A.; Novelli G.; Bucci B.

Human placenta-derived neurospheres are susceptible to transformation after extensive in vitro expansion

(2014) in Stem cell research & therapy
Visualizza tutte le pubblicazioni dell'ITB (dal 2016)